Experience Piacenza Eventi Weekend Provincia

Eventi del Weekend 7 – 9 luglio

Un weekend all’insegna di shopping, sport e musica!

Schermata 2017-07-07 alle 11.36.54

 Corsa podistica di 10 km con ostacoli di vario genere naturali ed artificiali, sabato 8 Luglio 2017 al Parco Montecucco dalle ore 17.30.

Sabato 8 Luglio 2017 al Parco Montecucco dalle ore 17.30 parte “la corsa più lurida di tutte …
Un po’ di corsa e tante avversità da affrontare, Acqua – Terra – Fuoco – Fango e Polvere ma anche Schiuma – Sapone – Paglia e Legno da superare scavalcando, saltando, strisciando e mettendocela tutta con forza coraggio e tanto ma tanto divertimento!

Requisiti per la partecipazione
– l’evento è aperto sia a uomini che donne purchè maggiorenni
– presentazione di un certificato medico di buona salute in corso di validità, pena l’escusione dalla corsa.
E’ possibile iscriversi solo ONLINE: http://dirtyrun.it


Sei giorni delle rose 2017 Piacenza

La Sei Giorni delle Rose è una competizione di ciclismo su pista che si svolge al velodromo presso lo Stadio Comunale di Fiorenzuola d’Arda, ogni anno nel mese di luglio.

Dal 2013 la 6 Giorni delle Rose è anche gara di classe 1 Uci, con prove che assegnano punti per la qualificazione ai Mondiali e alle Olimpiadi, formula confermata anche per l’edizione 2017: dal 6 all’11 luglio le prove di classe 1 Uci si alterneranno alle gare a coppie, con l’assegnazione della maglia bianca Siderpighi ai vincitori della 6 Giorni.

Nelle sei serate della manifestazione, le gare si intrecceranno agli spettacoli: show con i fuochi d’artificio dei Maestri Bernocco, momenti dedicati al ballo con la compagnia On Danse ed ospite speciale dell’ultima serata il cantante Povia, vincitore del Festival di Sanremo nel 2006.

PROGRAMMA SPETTACOLI

GIOVEDI 6 LUGLIO

FUOCHI D’ARTIFICIO
I Maetri Bernocco, da diversi anni preparano per la prima sera di Fiorenzuola uno spettacolo indimenticabile, con i Fuochi d’Artificio musicali

FRANCO BAGUTTI
Il Maestro Franco Bagutti, che ha iniziato dal 1996 a seguire Fiorenzuola, sarà l’ospite della serata

VENERDI 7 LUGLIO

​Scuola di Musica
La Suola di Musica dei F.lli Bardelli, ha preparato uno speciale ventennale con Orchestra, per uno spettacolo indimenticabile

TANGO – MILONGA
Lo spazio “portichetto” a disposizione per la Milonga di Tango Argentino DJ MAX

SABATO 8 LUGLIO

Miss 6 GIORNI DELLE ROSE
organizzato da Agenzia Nuova Futura immagine, da diversi anni e per ovvi motivi, è il concorso più seguito

TANGO – MILONGA
Lo spazio “portichetto” a disposizione per la Milonga di Tango Argentino DJ ZIZZU

DOMENICA 9 LUGLIO

CRISTINA CREMONINI
cantante – presentatrice bolognese, sarà sul palco tutte le sere, la domenica con uno speciale Cristina

LUNEDI 10 LUGLIO

ON DANSE
il corpo di ballo della 6 giorni, composto da meravigliose ragazze di Fiorenzuola sarà sul palco tutte le sere, particolare presentazione per loro lunedì 10 luglio

MARTEDI’ 11 LUGLIO

POVIA
Il vincitore del Festival di Sanremo 2005 ospite della 6 giorni delle rose, con lui “i bambini fanno oh” e dice “vorrei avere il becco” ma non solo

FUOCHI D’ARTIFICIO
Per l’edizione ventennale della Sei Giorni delle Rose, Fuochi d’Artificio anche in chiusura


Summertime Jazz 2017

Piacenza Summertime Jazz (programma completo su www.piacenzajazzclub.it/piacenzajazzclub-summertimeinjazz-programma )

Venerdì 7 luglio 2017 ore 21:30

  • Lugagnano Piazza IV Novembre

    TAMBOO BLUES & JAZZ SOCIETY

    Sergio “Tamboo” Tamburelli voce
    Alessandro Roveda armonica
    Andrea Manuelli organo Hammond
    Alessandro Balladore chitarra
    Jimmy Straniero contrabbasso
    Stefano Resca batteria

    In caso di maltempo, nel teatrino della piazza.
    Sul palco della piazza di Lugagnano si esibirà la Tamboo Blues & Jazz Society, una band composta da ben sei elementi, capitanata dal noto “crooner” pavese Sergio “Tamboo” Tamburelli, dalla voce scoppiettante e la presenza funambolica, sulle scene dagli anni Ottanta. Si tratta di un ensemble scatenato e raffinato al contempo, con tutta l’energia data dal repertorio che combina i due generi del Jazz e del Blues con grande sapienza negli arrangiamenti. Il musicista pavese, da autentico mattatore, ricco di spunti e di ironia, sa tenere la scena con la sua voce esuberante e l’approccio istrionico, intrattenendo e divertendo il pubblico. Lo spettacolo con lui non offre mai solo musica, ma diventa un vero show che si sviluppa tra gag e battute, note sigillate tra sorrisi e aneddoti. In scena non si risparmia, coinvolge la platea, strizza l’occhio al cabaret, coinvolge il pubblico in momenti di vera improvvisazione. Il programma scivolerà così in modo scanzonato e piacevole, miscelando a diverse gradazioni lo Swing dei classici Dixieland, la jazz song italiana, da Buscaglione a Natalino Otto e il Blues di Kansas City, rendendoli appetibili anche a coloro che reputano l’ascolto di questi generi musicali, “una pratica per pochi eletti”. Lo spettacolo giocherà sempre su un filo sottile, in perenne bilico tra musica e goliardia, dove Swing, Jive, R’n’B, e melodie degli anni ’60, formano l’ossatura musicale del progetto.

Domenica 9 luglio 2017 ore 21:30
Castell’Arquato Piazza del Municipio

ENSEMBLE BOSSOCONCEPT
“Tangos at an exhibition!”


Ivana Zecca
 clarinetto
Davide Vendramin bandoneon
Jorge Andrés Bosso violoncello
Gabriele Boggio Ferraris vibrafono
Paolo Badiini contrabbasso
Paolo Pellegatti batteria

In caso di maltempo, al Teatro “Verdi” di Fiorenzuola d’Arda

L’Ensemble BossoConcept propone per la serata nell’antico borgo di Castell’Arquato, in una delle piazze di impianto medievale più suggestive d’Italia, la sua produzione “Tangos at an Exhibition!”. Al di là del richiamo al Tango già insito nel titolo, il concerto intende offrire spunti che suggeriscano agli spettatori un punto di vista differente nei confronti di questo genere. La combinazione di stili musicali che si intersecano rende molto attuale la musica in programma, un vero viaggio nel cuore della cultura sudamericana. Un cammino attraverso l’anima della metropoli del Sud America che più di tutte rappresenta il Tango: Buenos Aires. Nei brani in programma, si intrecceranno immaginifiche rielaborazioni del repertorio tradizionale con musiche nuove, scritte dallo stesso Bosso, raffinato compositore oltre che eccellente violoncellista. Come una passeggiata densa di immagini o un boulevard arricchito di metafore musicali, il concerto si svilupperà come lungo un’esposizione di quadri sonori.
Il violoncellista argentino Jorge Bosso, oltre a essere uno dei maggiori interpreti internazionali di Tango, è anche un affermato compositore, capace di fondere gli schemi compositivi classici con sonorità contemporanee, ricche di potenzialità e risorse espressive. Le sue composizioni rimandano sempre a un’idea concettuale, alla dimensione trascendentale, ispirandosi a pagine molto diverse tra loro, dai testi sacri ai grandi del passato come Debussy, Ravel, Strauss, attingendo anche al folklore, con particolare attenzione alla cultura russo-siberiana.


Appennino Festival 2017 Piacenza

Sabato 8  luglio BOBBIO ore 21 e 15

Chiostro di San Colombano ( Sala del Museo della Città )

Anche in caso di maltempo.

“Tu che ai valzer di un tempo  in una furia lieve di suoni”

Concerto-omaggio  del gruppo  Enerbia al poeta Giorgio Caproni attraverso alcuni dei più bei valzer tradizionali delle ” Quattro Province “.

Questo repertorio di danza conserva una grazia infinita nella sua semplicità. Le antiche melodie dell’Appennino rivivranno nei colori strumentali del violino, del piffero ( oboe popolare) .

Ad accompagnare gli strumenti ma anche la voce la chitarra e la  fisarmonica.


Guercino a Piacenza

Aperture straordinarie per la mostra Guercino a Piacenza che volge al termine.

Sarà possibile salire in cupola ancora per 3 venerdì a partire da oggi.
Info e prenotazioni: https://guercinopiacenza.com

 


 

Terzo appuntamento con i Venerdì Piacentini

 

maxresdefault

 

Per il programma completo degli eventi: www.venerdipiacentini.it/2017/programma.html

CONTATTI